sabato 11 dicembre 2010

Jack, Sedano, Fiore... tutte le novità di Progetto Quasi

 


Allora, da dove cominciamo? Cominciamo da Sedano, eccolo qua, il nostro campione: ho messo questa foto per farvi vedere come abbia immediatamente messo peso. Il piccolo era denutrito ed inoltre era pieno di un tipo particolare di parassiti intestinali chiamati trichiuridi, per cui ha cominciato un trattamento specifico. 
Il piccolo Sedano ha fatto: ematochimico completo (a posto, solo leggermente anemico), test leishmania (negativo), ecocardiografia (cuore a posto), ecografia addominale (a posto), analisi delle feci (infestazione da trichiuridi), lastre a tutti e quattro gli arti e colonna. Le lastre hanno evidenziato un problema congenito degli arti anteriori (in sostanza, è nato così o non è stato curato da molto piccolo per una carenza di calcio), una lieve displasia del gomito (comprensibile, ma niente di che) ed una frattura scomposta del femore sinistro, ormai vecchia, che non è stata mai curata e si è calcificata in modo anomalo: per questo il piccolo Sedanone ha un femore più corto dell'altro di 4-5 cm. Non conosciamo la sua storia, ma Sedano era di qualcuno (visto che il collare che indossa, era già suo), e deve aver sofferto molto visto che nessuno si è sognato di curare questa frattura.


Ora però sta più che bene, e già tre persone hanno richiesto di adottarlo. La prima richiesta abbiamo dovuto purtroppo scartarla: questa persona, nonostante ami tantissimo i cani, lavora per troppe ore al giorno, se possiamo scegliere preferiremmo che Sedano vada a vivere con qualcuno che non stia fuori casa per più di 8 ore al giorno. Stiamo vagliando le altre due proposte, comunque Sedano dovrebbe avere una casa in poco tempo. 

Le aste di natale del Progetto Quasi, che stiamo svolgendo su Facebook (qui  quelle terminate, qui e qui quelle che ancora devono terminare) stanno andando molto bene, e visto che Sedano non starà con noi per molto e non "costerà" moltissimo, abbiamo deciso di aiutare velocemente qualcun altro. 



Signore e signori, vi presentiamo la piccola Fiore. Fiore ha 4 mesi ed è una maltesina pura. Il suo "padrone" l'ha portata dal veterinario per farla sopprimere, perchè Fiore è paralizzata. Con ogni probabilità questa simpatica persona l'ha fatta cadere o lei ha preso una botta, ma non l'ha voluta curare ed ha ben pensato di liberarsi del problema.
L'amica Lucia si è offerta per aiutare questa piccolina, tenendola con sè in attesa di trovarle una sistemazione e delle cure adeguate, e si è rivolta a Progetto Quasi. In neanche 24 ore le abbiamo trovato un'adozione perfetta, così Fiore da Mantova si sposterà a Roma, perchè Progetto Quasi pagherà la sua risonanza magnetica che servirà ad accertare che tipo di danno ha subìto e per sapere se si può fare qualcosa, e poi a Frosinone dove Federica l'aspetta: se si potrà fare qualcosa, noi l'aiuteremo, altrimenti anche con un bel carrellino Fiore sarà una cagnolina felicissima ugualmente :)

Mi volevano sopprimere... invece io sono felice!
Torniamo ad una nostra "vecchia conoscenza": il nostro amico Jack è passato dal tavolo di Clinivet Pasteur, moribondo e preso a sprangate in testa...




a guardare l'Albero Azzurro in graditissima compagnia...


fino ad attenzioni mai avute prima...
ehi, ma io mica puzzavo!

Insomma... direi che noi continuiamo a muoverci alacremente. I "nostri" cani aumentano sempre di più, e tutto questo grazie a tutte le persone affezionatissime che ci seguono! 

Ovviamente Mongo è la mente di tutto, mentre Quasi è il "braccio"... e noi andiamo avanti!

1 commento:

  1. Grande Mongo, tu si che sai come sistemare i tuoi amici!!

    RispondiElimina